Scuola Primaria

In questo ordine di studio, oltre allo sviluppo delle capacità espressive e della costruzione della conoscenza, si aggiungono i seguenti obiettivi:

  • il dominio della lettura e della scrittura nelle tre lingue: italiano, portoghese e inglese;
  • il dominio del calcolo attraverso l’interazione con i numeri e le operazioni;
  • la progressiva comprensione dell’ambiente naturale, sociale, politico, tecnologico, artistico e, soprattutto, dei valori che reggono le differenti culture, in modo particolare, quella italiana e quella brasiliana;
  • la graduale acquisizione delle capacità e responsabilità necessarie per la convivenza e autonomia;

All’approccio interdisciplinare, caratteristico dell’ordine di studio precedente, si unisce qui l’approccio disciplinare. Le discipline previste dall’ordinamento scolastico italiano sono integrate con quelle contemplate dalla normativa brasiliana. Le materie, eccetto l’inglese, sono impartite in una delle lingue veicolari, Portoghese e Italiano, fermo restando la prevalenza della lingua italiana.

Peculiarità

A partire dalla Scuola Primaria, il programma disciplinare si presenta in forma delineata, però mai chiusa. In questo ordine di studio viene formalizzata l’acquisizione della lingua scritta e della lettura, in un processo di alfabetizzazione che avviene simultaneamente nelle due lingue, italiano e portoghese e, dopo, in inglese. Discipline come la Matematica, le Scienze Naturali, la Geografia e la Storia Generale sono tenute in lingua italiana.